logo chi siamoformazionecontatti

 

DANZA E PAESAGGIO
Workshop Residenziale in Natura

Il workshop DANZA E PAESAGGIO si svolge presso il Parco Regionale di Porto Conte - Alghero (SS) e si inserisce in un ciclo di workshop che Senza Confini Di Pelle conduce dal 2016 sul tema della percezione sensoriale in relazione agli elementi della natura come strumento di ricerca coreografica, che ha visto nel 2016 e nel 2017 la realizzazione del workshop STROMBOLI DANZA E PERCEZIONE e nel 2018 e 2019 ASINARA DANZA E PAESAGGIO.

DANZA E PAESAGGIO è un workshop di ricerca sul movimento danzato svolto interamente in natura che propone un lavoro sull’espressività e la creatività del proprio strumento corpo, in totale immersione nel paesaggio che diventa parte integrante e spinta per il processo creativo.

Il workshop, che ha una durata di 5 giorni, è strutturato in modalità residenziale ed intensiva per offrire ai suoi partecipanti l’opportunità di vivere il contesto nella sua completezza e di conoscerne le specificità.
Il particolare ambiente del Parco di Porto Conte permette di entrare a contatto con gli elementi della natura in modo unico e suggestivo: il vento, il mare, la roccia, la vegetazione e la fauna del parco contribuiscono insieme a creare il terreno ideale per un lavoro sul corpo che, a partire dalla percezione sensoriale, porta a danzare in osmosi con l'ambiente naturale.

Si intendono abbinare alle ore di workshop visite guidate e di conoscenza della storia, morfologia, vegetazione e fauna a del Parco Regionale di Porto Conte.

Durante le sue 5 giornate il workshop si svolgerà in differenti orari e in differenti luoghi per esperire a pieno le peculiarità collegate ai momenti della giornata e alle differenti aree.
Si lavorerà, quindi, al mattino presto, di notte, prima dell'alba o al tramonto per cogliere i molteplici suoni, i mutevoli giochi di colore, la diversità delle ombre, le variazioni della temperatura, indagando l’influenza di questi elementi sull’organismo e sul suo movimento.

Grande importanza sarà data al camminare, inteso non soltanto come spostamento nello spazio, come attraversamento, bensì come pratica di conoscenza profonda e incorporazione dell’ambiente circostante.

Durante il workshop verranno utilizzate tecniche della danza, del teatro, dello yoga, nonché metodologie originali elaborate nel corso della pratica performativa di Senza Confini Di Pelle.

Le giornate di lavoro seguiranno l'indicazione degli elementi naturali in relazione agli specifici luoghi, scegliendo per ciascun elemento una zona adatta per il suo studio.
Si lavorerà sulla sabbia, nel mare, tra la vegetazione, sulle rocce, per sperimentare direzioni, dinamica, forza e ritmo degli elementi.

Il lavoro sarà svolto in osmosi con l’ambiente, cercando di veicolare una profonda sensibilizzazione ad ascoltare e rispettare la natura in tutte le sue fragilità e meraviglie.

RESTITUZIONE PUBBLICA
Il workshop prevede la realizzazione di una performance in natura che vedrà protagonisti gli stessi partecipanti al workshop. Durante il workshop si lavorerà sulla creazione e composizione performativa portando ogni partecipante a creare la sua personale danza del Parco, nata dall’elaborazione delle suggestioni accumulate: l’insieme delle danze create dai partecipanti, installate nei luoghi stessi teatro del workshop.

CONTESTO - PARCO REGIONALE DI PORTO CONTE
Il workshop offre l'opportunità di immergersi totalmente nell’ambiente naturale attraverso il connubio tra danza e paesaggio nella suggestiva ed esclusiva cornice del territorio dell’area nord ovest della Sardegna che comprende le aree protette del Parco Naturale Regionale di Porto Conte e Punta Giglio. Saranno queste le aree che ospiteranno il workshop, contesti unici in cui la biodiversità si manifesta con una ricchezza di paesaggi, fauna e flora incontaminata, variegata e suggestiva.
https://www.algheroparks.it/

STRUTTURA DEL WORKSHOP
DATE > Da martedì 5 Luglio a domenica 10 Luglio (arrivi e partenze compresi)
DURATA > 5 giorni - 7 ore di laboratorio al giorno
REQUISITI > E' richiesta una disponibilità ad esplorare con il corpo nuove possibili relazioni con l'ambiente naturale. Avere un buon allenamento fisico.
NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI > 12
NUMERO CONDUTTORI > 2

PROGRAMMA DEL WORKSHOP

1. Risveglio corporeo 
Gradualmente, partendo dalla percezione sensoriale, attraverso un riscaldamento muscolare che coinvolge la totalità del corpo, con particolare attenzione alle articolazioni, si procede alla preparazione del corpo e della voce all’attività successiva.
   
2. Analisi del movimento 
Si studia tecnicamente il movimento del corpo in relazione agli elementi dell’ambiente naturale. Ogni momento di lavoro viene ambientato in un luogo differente a seconda del tipo di elemento che si intende investigare, il mare, la sabbia, il vento, la vegetazione e del tipo ti paesaggio in cui ci si immerge. Gli esercizi proposti, specifici per ogni elemento naturale, affrontano i temi della dinamica del movimento: forza, direzione, ritmo, nella loro relazione con la concretezza dell'ambiente naturale.
 
3. Lavoro di improvvisazione singola e in gruppo
A partire dalle stimolazioni sensoriali e dagli esercizi specifici, il singolo partecipante ed il gruppo sono portati a trasformare in danza le proprie suggestioni. In questa fase ognuno libera la propria danza a partire dal singolo elemento studiato in relazione a sé, al gruppo e al paesaggio circostante.
 
4. Lavoro di scrittura coreografica e composizione
Il lavoro di composizione avviene al termine di ogni giornata dove ognuno scriverà un "pezzetto" della propria Danza del Parco.

5. Elaborazione poetica
In conclusione di ogni giornata viene svolta una pratica di elaborazione dell’esperienza, riportando in forma poetica che cosa il corpo ha attraversato.

OSPITALITA'
La struttura che accoglie i partecipanti al workshop è Il Rifugio di Mare presso Punta Giglio all’interno del Parco Regionale di Porto Conte. La struttura inaugurata nel 2021 è completamente immersa nel Parco lontana da strade, abitazioni ed attività commerciali.
L’alloggio per i partecipanti sarà in camere doppie o triple con letti singoli e bagno privato. I pasti saranno consumati nella sala ristoro. Il vitto comprende colazione, pranzo leggero e cena. Il menù prevede anche la possibilità di pasti vegetariani. https://rifugiodimare.it/

TRASPORTI
Aeroporto di Alghero - http://aeroportodialghero.it/
Il workshop si svolge nel Parco Regionale di Porto Conte - Alghero (SS)

COSTO ED ISCRIZIONI
COSTO > 800 euro (compreso alloggio e vitto)
EARLY BIRD > 700 euro entro 21 Maggio
ISCRIZIONI > workshop@senzaconfinidipelle.com
DEADLINE ISCRIZIONI > 12 Giugno

CONDUZIONE
I laboratori verranno condotti da 2 formatori: Dario La Stella e Valentina Solinas
Dario La Stella e Valentina Solinas hanno tenuto workshop per il CRUD (Centro Regionale Universitario per la Danza) Università di Torino, presso la University of Washington a Seattle (USA) e il SESC Santo Amaro a San Paolo (BR).

Dario La Stella
Fondatore e direttore artistico della compagnia Senza Confini Di Pelle di Torino, autore e performer dei lavori della compagnia. Laureato in Antropologia Culturale ed Etnologia con una tesi sull’arte performativa, dal 1997 conduce seminari e corsi sulla performance; Nel 2013 con lo spettacolo “Add Up Space and Power” è uno dei tre coreografi selezionati del progetto europeo Metamorphoses, con repliche a Poznan (PL), Parigi e Bruxelles.

Valentina Solinas
Laureata in psicologia, dal 2004 è parte di Senza Confini Di Pelle, autrice e performer dei lavori della compagnia.

Senza Confini Di Pelle dal 2003 opera nell’ambito delle arti performative in ambito nazionale ed internazionale (USA, Francia, Cuba, Brasile, Polonia, Germania), con produzione di spettacoli, progetti di formazione, realizzazione di eventi e mostre. Tra il 2011 e il 2012 hanno rappresentato i loro lavori a New York City ed a San Paolo.


INFORMAZIONI

info@senzaconfinidipelle.com
+39 338 4040237 / + 39 347 0561735

 

VIDEO DEL WORKSHOP "edizione Asinara"